Vita della scuola

venerdì 20 gennaio 2012

Teatro dei Burattini: la Leggenda della Merla -Esperienze d’inverno

 

È una mattina d’inverno, i bambini seduti in silenzio in salone sono intenti a guardare ed ascoltare una storia, l’antica leggenda legata agli ultimi tre giorni del mese di gennaio, che sono considerati i più freddi dell’inverno…

 

“Tanto tempo fa ci fu un inverno davvero molto freddo. La neve scendeva fitta dal cielo e copriva tutta la città. Una famiglia di merli, che a quei tempi avevano le piume bianche, soffriva il freddo e la fame. E così mentre papà merlo parte alla ricerca del cibo, la mamma merla per proteggere i suoi merlot tini dal freddo, decide di spostare il nido in cima al tetto di un palazzo, dove dal comignolo usciva un bel fumo nero e tiepido. Il freddo durò tre giorni e tre notti. Poi finalmente papà merlo tornò e… sorpresa! Il fumo aveva colorato di nero tutte le piume di mamma merla e dei suoi merlot tini. Per fortuna da quel giorno l’inverno divenne meno freddo e per ricordare la famigliola di merli bianchi divenuti neri, gli ultimi tre giorni del mese di gennaio sono detti I tre giorni della merla”.

 

Qualche giorno dopo l’inverno si è fatto sentire. La neve ha imbiancato la città e ha fatto da sfondo a moltissime esperienze legate a questo magico fenomeno atmosferico. Pitture, collage, giochi ed esperienze hanno accompagnato le nostre giornate invernali.